Ultima domenica d’inverno vige ancora divano e film in streaming.

Optiamo questo pomeriggio per il secondo capitolo di John Wick l’impavido sicario interpretato da Keanu Reeves, il ruolo gli calza a pennello ed il film, come il primo capitolo,  è entusiasmante…solo fino a quando suonano alla porta e Keanu si dirige all’ingresso.

Keanu Reeves interpreta John Wick abito nero

Indovinate chi c’è ? Riccardo Scamarcio nei panni di Santino d’Antonio, apriti cielo è chiaro che se Hollywood pesca nomi dal cinema italiano lo fa solo per cercare l’attore che recita il mafioso dall’accento del profondo sud, quasi mai per interpretare il milanese Mario Rossi impiegato all’ UbiBanca.

lino banfi tipica frase barese non ho afferreto

Scamarcio intimorisce quindi Keanu e poi prende il lanciafiamme e gli disintegra la casa.

Cioè, ripeto , Scamarcio noto sbarbatello col giubbotto di pelle che in tre metri sopra il cielo ci ha illuse tutte nell’età adolescenziale e ha dato nascita ai più lagnosi corteggiatori d’Italia che, per anni, lo hanno imitato imbrattando i muri con dichiarazioni d’amore mal riuscite ora intimorisce quel pezzo unico d’uomo d’acciaio di John Wick alias Keanu Reeves ?!

Siamo alle cozze.

scritta sul muro rossa Hai loviù

scritta strafalcione muro dichiarazione damore

dichiarazione di amore murales francese scorretto ge tem

Ma attenzione non è finita ad un certo punto nel cast appare anche Claudia Gerini nel ruolo di sorella del temibile sicario Scamarcio, a questo punto manca solo Carlo Verdone, Massimo Boldi e Christian De Sica e si che abbiamo distrutto un film cult.

Buona visione 😳