Ancora non mi spiego perché quando imposto una password mi sembra sempre cosi intuitiva e semplice da ricordare e poi quando mi viene
richiesta:

  • la scrivo in minuscolo
  • la scrivo in maiuscolo
  • la scrivo un po’ in maiuscolo e un po’ in
    minuscolo
  • metto i numeri da 1 a 10 e da 10 a 1
  • inverto le lettere
  • mischio caratteri, numeri e punteggiatura
  • metto . : ; !?-
  • rievoco il nome della maestra delle elementari, del mio primo cane, il cognome di mia mamma da nubile e la data di nascita del mio vicino di banco di scuola guida ma sbaglio comunque le domande di sicurezza

Reimposto la password via mail.

Questa storia deve finire… almeno fino al
prossimo accesso